martedì 8 agosto 2017

Review: Il libro di sabbia

Il libro di sabbia Il libro di sabbia by Jorge Luis Borges
My rating: 5 of 5 stars

“Il libro di sabbia”, uno dei racconti che dà il titolo alla raccolta, “un libro infinito e mostruoso”, diverso ad ogni lettura. Come la sabbia, se ne ignora il principio, né se ne conosce la fine. Ogni pagina genera fogli nuovi in un fluire incessante di conoscenza perché è “un ipervolume composto da un numero infinito di volumi”. Interpretato da tanti come una visione profetica della Rete globale, è lecito oggi pensarlo quale metafora della biblioteca, il luogo dove i tanti libri (innumeri granelli) compongono come caleidoscopio figure sempre cangianti. Al libro Borges pone come epigrafe mezzo verso di George Herbert, poeta del Seicento: la tua corda di sabbie. Sembra una contraddizione in termini, ma l’apparente nonsenso è il legame che unisce tanti atomi scomposti in una continuità dove acquistano densità, forza, consistenza.

View all my reviews

Post in evidenza

Qualcosa, niente e tutto ...

Questa frase, a dir poco, è tutto un mondo. Scritta e pensata in un contesto poetico, è oggi quanto mai attuale e idonea per riflettere ...